Faq

Domande & Risposte

Che cosa comporta per il cliente cambiare fornitore? È necessario apportare delle modifiche all’impianto o al contatore?

Cambiare fornitore di elettricità non comporta alcun onere per il cliente. Il contatore è già tecnicamente pronto e nessun intervento materiale verrà eseguito sull’impianto. La consegna fisica dell’energia elettrica rimane a carico del Distributore locale, che viene remunerato direttamente da Energy Only per il servizio svolto.

Devo avvisare il fornitore attuale per il cambio?
Passando da un fornitore a un altro c'è la possibilità di rimanere senza corrente?
Si deve pagare per passare a un nuovo fornitore?
Se cambio fornitore a chi mi rivolgo per le informazioni commerciali?
Il cliente riceverà due fatture?
Come funziona la lettura del contatore?
Se il cliente avesse la necessità di aumentare la propria potenza impegnata o richiedere altri interventi legati al contatore (ad esempio lo spostamento dello stesso) a chi deve rivolgersi?
Come subentrare ad un vecchio utente nel caso di cambio di ragione sociale?
Quali sono le aree geografiche servite da Energy Only?