Canone Rai

Come tutti gli utenti ormai sanno i fornitori di energia elettrica sono tenuti ad addebitare in bolletta il canone rai, che viene suddiviso in 10 rate mensili, da Gennaio ad Ottobre.
Pertanto in ogni bolletta l'utente vedrà l'addebito delle rate scadute (2 in caso di bolletta bimestrale).

Nelle fatture Energy Only il canone è chiaramente riportato con tutti i dettagli del calcolo, il numero della rata e l'importo.
Per l'anno 2017 l'importo del canone è stato ridotto per un totale di 90€.

Non è necessaria alcuna comunicazione preventiva poichè la legge stabilisce la presunzione di detenzione dell'apparecchio Tv lì dove ci sia un utenza elettrica attiva intestata ad uno dei soggetti appartenenti alla famiglia anagrafica.
Solo nel caso dell'esenzione, per chi non possiede alcun apparecchio tv (o comunque un apparecchio in grado di ricevere il segnale digitale), è necessario presentare una dichiarazione all'Agenzia delle entrate (non al proprio fornitore di energia elettrica).
La suddetta dichiarazione di esenzione ha una validità di un anno ed è necessario ripresentarla ogni anno.

Qui di seguito trovate il link diretto al sito dell'Agenzia delle entrate con maggiori dettagli e il modulo in pdf da compilare per l'esenzione.

INFORMAZIONI GENERALI SUL PAGAMENTO DEL CANONE ED ESENZIONE